#ilverogustoatavola

#ilverogustoatavola

 Coca-Cola porta #ilgustoatavola

Coca-Cola porta #ilgustoatavola

Ora, in un mondo ideale, dopo l'intromissione della “bevanda del Diavolo” sul proprio territorio - ovvero la tavola della cucina italiana quotidiana - una filiera che provasse a sintonizzarsi con un mercato domestico in costante calo di consumi del vino, che fosse almeno in grado di aprire un dialogo a distanza con uno dei gruppi di consumatori rappresentati in quello spot, magari agirebbe, simpaticamente, allestendo una campagna dedicata al vino italiano in simbiosi con la sua cucina, magari sfottendo la Coca Amerikana con immagini simili e simili messaggi, così, tanto per far vedere che il vino esiste, tanto per non lasciare un vuoto che la bevanda zuccherina e altri pastrocchi industriali possano facilmente riempire. Magari una di quelle belle campagne istituzionali con tanto di benedizione ministeriale, e del Vinitaly, e dell’Unione Italiana Vini, e dei consorzi italici federati, magari distraendo soldini dalle scampagnate OCM o dalla santa unzione dei "quaranta cinesi".

Ma cosa mi viene in mente!? Ma quale TV! Magari con una campagna online, già intravedo l’hashtag correttissimo, pulito e giusto… #ilverogustoatavola.

Un sogno, vero?

__________________________
Lo spot TV in questione:

Campioni di vino, si cambia

Campioni di vino, si cambia

A Year in Port, una lezione sul valore del tempo

A Year in Port, una lezione sul valore del tempo