Mario Pojer e il tabù del lavare l'uva

Mario Pojer e il tabù del lavare l'uva

 Mario Pojer

Mario Pojer

In una pausa della manifestazione “Tutti i colori del Bianco”, svoltasi recentemente a Monteforte d’Alpone (Verona), ho incontrato Mario Pojer, l'enologo del duo costituito trent'anni fa con Fiorentino Sandri nella cantina Pojer & Sandri di Faedo, Trento (leggete qui un interessante "ritratto aziendale" di Riccardo Modesti per WineReport).

Durante il suo intervento nel talk-show "Che Bianco" moderato da Bruno Donati, Mario Pojer ha fatto riferimento ad una tecnica ideata per lavare l'uva subito dopo la vendemmia, subito prima l'immissione nel processo di fermentazione e vinificazione.

Incuriosito assai, Aristide è riuscito a bloccare l'eclettico enologo trentino e, con l'ottima collaborazione di Elisabetta Tosi, alias Lizzy, intrattenerlo in una approfondita chiacchierata sui contenuti di questa tecnica e le sue prospettive di impiego.

Il video che potete godervi qui è la sostanza di quanto Mario Pojer ci ha raccontato. Buona visione.

 
 

 

___________________________
[post "restaurato" nel luglio 2016 - purtroppo, a causa della chiusura di Blip.tv (il sito dove era stato caricato il video nel 2007) si è reso necessario ricaricarlo su YouTube, perdendo i dati relativi agli accessi, che - nonostante la sua durata di circa 23' - lo hanno reso il video maggiormente visualizzato nella storia di questo blog]

A Rapallo, per il TigullioVino.it Meeting 2007

VitignoItalia a Napoli, ecco l'audio della tavola rotonda su Internet-vino