Servizio Pubblico: Report sul vino

Milena_gabanelliRAI 3 il canale televisivo, la trasmissione è Report.Domenica 20 novembre è andata in onda una puntata, la seconda, sul mondo del vino italiano. Anzi, sulle sofisticazioni e truffe del mondo del vino. Anzi, sugli effetti negativi dell'alcool sulla salute dei giovani e non solo. Anzi, sul truffaldino sistema di promozione del vino italiano. E non dimentichiamo l'inevitabile censura all'ennesimo conflitto di interessi di un vinaio-parlamentare. Con raro understatement la puntata era intitolata "In Vino Veritas"... ed è ripartita da dove un anno fa la redazione di Report si era fermata, dopo aver condotto un'inchiesta che aveva sollevato non poche polemiche tra gli operatori. Sul sito Rai Click dovrebbe essere disponibile il video dell'emissione televisiva (per circa un mese dalla messa in onda - la puntata si chiama "Nel XXI secolo...", la parte sul vino comincia a circa 3/4 della puntata), mentre sul sito di Report trovate la trascrizione della puntata. Ai lettori lasciamo la visione o la lettura ed il libero giudizio sui contenuti della trasmissione. Ad Aristide rimane la perplessità e la delusione per un'occasione sprecata: non siamo preoccupati dalle reazioni negative degli operatori, siamo preoccupati da ciò che il consumatore comune abbia potuto capire dal guazzabuglio di temi infilati nel servizio di Report. Esistono truffe e contraffazioni ancora in atto (per es. la vicenda delle DOC contraffatte in Toscana di solo qualche settimana fa) e la redazione di Report, un anno dopo la loro prima inchiesta, non ne parla assolutamente. Sarà anche vero che anche nel settore del vino, come dicono gli inglesi, "la merda ha ormai raggiunto il livello del ventilatore". Ma le mosche, certe mosche, come farebbero senza?

Nella foto: Milena Gabanelli, autrice di Report. Grazie per la segnalazione a Gregorio Mulazzani, Forum di WineReport.

AGGIORNAMENTO: i link ai servizi di Report sono stati modificati dalla RAI. Qui trovate la prima puntata, "In Vino Veritas", e la seconda, "In Vino Veritas - aggiornamento" (23 settembre 2014).

Cavaliere solitario in cerca di autoctona dolcezza

Del Vino Autentico